Corso 1° anno: Università degli Studi di Parma

Prezzo articolo: 35,00
Descrizione

Video del corso di Storia del diritto italiano I del Prof Andrea Errera presso l’Università degli Studi di Parma.

Il corso Storia del diritto italiano I del Prof. Andrea Errera offre una visione d’insieme delle evoluzioni e delle trasformazioni subite dal diritto nel corso dei secoli dell’età medioevale con il fine di porre in evidenza la dimensione essenzialmente storica del fenomeno giuridico e di mettere in rilievo l’importanza di un opportuno inquadramento storico del diritto vigente.

Più in dettaglio, il corso si propone di sviluppare e approfondire la sensibilità giuridica e l’orizzonte culturale degli studenti, nel senso di mettere in evidenza la necessità di problematizzare il presupposto implicito e acritico delle discipline dogmatiche, al fine di far emergere la consapevolezza della natura sempre contingente, locale e relativa delle soluzioni normative.
Si tratta quindi di far maturare una coscienza critica negli studenti di diritto, in grado di mettere in guardia contro il facile rischio di ravvisare una innaturale qualità necessaria, immutabile e definitiva delle attuali soluzioni giuridiche, invece della loro inevitabile caratterizzazione contestuale, dinamica e particolare.
Si cercherà invece di mostrare l’istruttiva persistenza dei consolidati e condivisi modelli intellettuali con i quali i giuristi – sia del passato sia del presente – edificano, interpretano e modificano l’esperienza giuridica della loro epoca.

Contenuti del corso

La materia studiata riguarda l’esame delle varie esperienze giuridiche (relativamente alla sfera del diritto sia privato sia pubblico) dalla fine del mondo antico all’età moderna, con specifico riferimento tanto alle fonti (legislative, dottrinali, documentarie, giurisdizionali) quanto agli istituti e ai giuristi. Particolare attenzione sarà rivolta al tema della formazione delle università in epoca medievale come fondamento e modello per l’organizzazione dell’insegnamento scientifico nei secoli successivi: debito rilievo avrà quindi lo studio dell’evoluzione delle forme letterarie e dei criteri didattici nelle scuole bolognesi dei glossatori e dei commentatori e lo sviluppo delle principali metodologie ermeneutiche nel campo giuridico. Sarà inoltre illustrato il diritto canonico classico, l’attività legislativa pontificia e le tecniche processuali in uso presso le autorità giudiziarie ecclesiastiche medievali.

  • Recensioni

    Ancora non ci sono recensioni.

    Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.