Ius commune, droit commun, common law nella dottrina giuridica della prima età moderna

Prezzo articolo: 45,00 42,75
Dettagli prodotto

Supporto disponibile
  • Cartaceo
Descrizione

L’idea del sistema di diritto comune, che sulla metà del secolo XX ha trovato nei lavori di Francesco Calasso la sua for­mulazione più compiuta, continua ad essere oggetto di analisi e di discussione da parte degli storici del diritto. Al dibattito sull’ esistenza di un ordinato sistema giuridico per il Basso Me­dioevo e l’età moderna, alle considerazioni sul fondamento della superiore autorità riconosciuta in quel periodo al diritto giustinianeo e sul significato dell’interpretatio della scienza giuridica, alle indagini sul complesso rapporto tra il diritto ci­vile e il diritto canonico, alle ricerche sui collegamenti tra di­ritto comune e diritti particolari e sulla funzione riconosciuta al primo nella prassi giudiziaria, si sono, poi, aggiunti negli ul­timi anni studi che hanno messo a confronto il mondo dello ius commune romano-canonico con realtà culturali differenti, in particolare quella della Francia consuetudinaria e quella in­glese di common law. Si tratta di un indirizzo di indagine par­ticolarmente interessante e stimolante che spinge ad ulteriori riflessioni.

  • Recensioni

    Ancora non ci sono recensioni.

    Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.